BitCity
Consumer Block Notes Attualità

Terremoto a L'Aquila, Google Street View non mostra i danni

A un anno dal sisma, il servizio Street View mostra ancora la città  di L'Aquila intatta così come lo era prima del sisma, situazione che fa montare le polemiche contro Google accusata di 'cattivo gusto'.

di:

Pubblicato il: 06/04/2010 nella categoria Block Notes.

Terremoto a L'Aquila, Google Street View non mostra i danni

L'Aquila intatta, con edifici, monumenti e chiese integri e gente che passeggia spensierata per la strada. Ad un anno esatto dal devastante sisma, questo è lo scenario che ci si trova davanti se si esplora il capoluogo abruzzese tramite Google Street View.
La società  statunitense, infatti, non ha ancora provveduto ad aggiornare le proprie mappe del territorio, e utilizzare il servizio in 3D oggi è un'esperienza amara.
La Casa dello Studente, edificio divenuto simbolo della tragedia, appare nelle immagini ancora intatta, circondata da un tranquillo viavai di automobili e persone, che prosegue indisturbato in tutto il resto della città .

terremoto-a-l-aquila-google-street-view-non-mostra-1.jpg

Anche il Palazzo del Governo, crollato nella notte del 6 aprile dell'anno scorso, è perfettamente integro.

terremoto-a-l-aquila-google-street-view-non-mostra-2.jpg

Molti altri palazzi e monumenti nella realtà  fortemente danneggiati sono virtualmente fermi ad un tempo antecedente il terremoto.
Il mancato aggiornamento ha causato molte polemiche e ha suscitato critiche nei confronti della stessa Google: CNRmedia, prima testata a lanciare l'allarme, accusa l'azienda di "estremo cattivo gusto", facendo notare come "alcune delle persone che ancora oggi si possono vedere sorridere forse nella realtà  sono morte".
Il giornale afferma di aver già  fatto presente il problema l'anno scorso, con l'unico risultato di vedere aggiornate esclusivamente le immagini di Google Earth (servizio che copre il territorio con immagini satellitari).
Il problema di Google sarebbe, secondo CNRmedia, una mancanza di "tempo, soldi e buongusto".
Una domanda, però, sorge spontanea: non può essere che Google non abbia ancora aggiornato le mappe in quanto impossibilitata a farlo? Forse il passaggio della Google Car nelle strade del capoluogo e nella martoriata zona rossa, oltre che essere inopportuno, non farebbe altro che intralciare le già  difficili operazioni di ricostruzione. Ricostruzione che, lentamente, sta cercando di riportare la città  al suo splendore originario, anche se, come testimoniano gli aquilani, niente potrà  mai essere come prima.





Navigazione:

Torna alla Home Torna alla sezione Block Notes Pagina precedente














News

Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita Nel 2017 torna l'inflazione, prezzi in crescita

Secondo i dati Istat, a dicembre 2017 l'indice per l'intera collettività (NIC) è cresciuto dello 0,4% su...

Saldi, cresce la propensione all'acquisto Saldi, cresce la propensione all'acquisto

Capi di abbigliamento, calzature, accessori di moda, biancheria intima i prodotti più acquistati. Negozi...

Oggi parte la stagione dei saldi invernali Oggi parte la stagione dei saldi invernali

Si spenderà circa 143 euro a persona per abbigliamento, calzature ed accessori.

Coop, a Milano il supermercato del futuro Coop, a Milano il supermercato del futuro

Il punto vendita è in zona Bicocca, all'interno dello spazio Bicocca Village. Un ambiente accogliente di...

Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre Esselunga, serrande abbassate in segno di lutto lunedì 3 ottobre

In segno di lutto per la morte del fondatore, Bernardo Caprotti, lunedì 3 ottobre - mattina - tutti i...

Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio Vendite al dettaglio, segno meno per il mese di luglio

Secondo gli ultimi dati Istat, nessun segnale di ripresa per il commercio italiano con i consumi che sono...

Pokkén Tournament per Wii U, a marzo sugli scaffali Pokkén Tournament per Wii U, a marzo sugli scaffali

Pokkén Tournament, il nuovo picchiaduro in 3D che permette ai giocatori di lottare come Pokémon in arene...

Archivio




GdoCity:
Canali:
Area Consumer:
Sottocategorie Consumer:
Area Business:
Sottocategorie Business:
Rss:
Uspi
GdoCity è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 22/08 del 02/10/08 - Iscrizione ROC n. 15698


G11 MEDIA S.R.L.
Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.
G11Media